Mindfulness Immaginale

Shinrin-Yoku: Respira nella Natura

Viviamo in un’epoca di transizione che implica grandi cambiamenti: dall’epoca dello sfruttamento ad una nuova era per lo sviluppo della consapevolezza, del benessere e della salute. Questo è ancora più evidente nel nostro modo di rapportarci con la Natura.

Tralasciando i cambiamenti che si stanno verificando nei modelli economici e politici, oggi ti voglio parlare del nostro cambiamento, quel contributo di ogni singolo individuo che non intende subire i modelli che arrivano dall’esterno, ma vuole poter co-creare con la natura il Mondo in cui viviamo. Perché con la natura? Perché essa è bellezza e la contemplazione della bellezza ci apre alle grandi idee e ci dona forze ed energie.

Lo Shinrin-Yoku l’immersione nei boschi, è un grande rituale tratto dalla religione animista sciamanica del Giappone lo Shintoismo con influenze del Buddhismo Zen. Un grande rituale spirituale che ci insegna a trarre il massimo dal contatto con la natura attraverso i 5 sensi.

Oggi è scientificamente provato che il contatto con la natura è benefico in situazioni patologiche come ansia, stress, migliora l’umore, alza le difese immunitarie… la natura non solo è maestra e una grande terapeuta, ma anche qualcosa di ancora più profondo, misterioso e straordinario.

Quando incontri un luogo di natura straordinariamente bello, che ti ispira, ogni minimo elemento di quel luogo, la farfalla che passa, la lucertola che si nasconde nelle foglie, l’uccellino che canta proprio in quel momento, non è casuale. La natura ha preparato la scena per te fin dall’origine dei tempi, sa quando tu arriverai.

Il nostro sistema percettivo è velato, è condizionato da un programma che gira nell’inconscio collettivo e ci impedisce di riconoscere le immagini, le idee, gli Dei direbbe Jung, e di trarre energie, forze e ispirazione dalla natura.

Allora forza, leva questo velo dai sensi e liberati da questo programma, fai esperienza vitale, gioiosa della natura, del tuo corpo, della tua vita e inizia a “respirare” anche con la mente.

Ti guiderò per aiutarti a trovare queste energie, realizzare i tuoi obiettivi ed entrare nell’eudaimonia, per gli antichi questo era lo stato in cui l’essere umano si sente pienamente realizzato e questa è la felicità, la piena realizzazione di sé, della propria missione, del perché la propria anima è venuta.

Ogni pianta, ogni albero ha il suo spirito nella visione dello Shinrin-Yoku, ad esempio il castagno rende più sereni e felici, il faggio aiuta la purificazione, la conifera calma e apre la mente…

Praticheremo in diversi luoghi, partiremo da parchi con la presenza di alcune varietà locali, per poi incontrarci nei boschi delle mostre montagne, in semplici percorsi, per creare una relazione consapevole con noi stessi e comprendere che non siamo mai soli. 

In Giappone queste pratiche sono riconosciute ed anche sostenute dal sistema sanitario nazionale, in assenza di questa possibilità in Italia ho pensato di proporlo a prezzo di ticket.

Guarda il video:

I seminari e gli incontri non si sostituiscono al lavoro di medici, psicoterapeuti poiché non considerano, non trattano e non pongono come obiettivo la risoluzione di patologie e sintomi di stretta pertinenza medico/sanitaria.

error: Il contenuto del sito è protetto, non sei autorizzato al click destro del mouse!