• Mindfulness Immaginale e Shinrin Yoku

    L’Emozione

    L’emozione può essere descritta come un processo interiore suscitato da un evento-stimolo esterno rilevante per gli interessi dell’individuo. È il modo in cui l’organismo reagisce a percezioni o rappresentazioni che ne turbano l’equilibrio. Nella nostra società crediamo che l’emozione sia una semplice reazione biochimica, una sorta di secreto ormonale, perché così può essere assoggettata al controllo della ragione, ma è…

  • Mantra madre - Yoga della non dualità

    Human Kintsugi – Percorso

    Come detto nel precedente articolo, l’arte del kintsugi, come una metafora della vita, ci aiuta ad acquisire la capacità di rialzarci sempre dopo una caduta. Se siamo in grado di rialzarci, anche lentamente, ma con l’orgoglio dell’essere riusciti a superare il problema, allora l’opera sarà a tutti gli effetti una riparazione dorata degna dello Shogun: la perfezione dell’imperfezione. Durante il…

  • Mantra madre - Yoga della non dualità

    Human Kintsugi – Introduzione

    Il percorso cui ora desidero introdurvi trae le sue origini dal Wabi Sabi, la via giapponese per essere felici, e dal Mantra Madre. Tutti i giorni facciamo i conti con le nostre imperfezioni, fragilità e vulnerabilità. Ci possiamo sentire spesso vittime delle situazioni piuttosto che padroni delle nostre scelte. A volte le nostre ferite possono far fatica a rimarginarsi. Ogni…

  • Mantra madre - Yoga della non dualità

    MM – Matrimonio Mistico o Nozze Alchemiche

    La pratica del MM è molto complessa: non solo porta ad una deprogrammazione dei sensi e del modo di percepire il reale, ma è in grado di condurci a quello che gli esoteristi di tutte le tradizioni chiamano Matrimonio Mistico o Nozze Alchemiche. Un essere umano consapevolmente unito al proprio sposo, alla propria sposa sotterranea, o celeste è libero! È…

  • Mantra madre - Yoga della non dualità

    MM – Potere automatico

    Si tratta di un procedimento di deprogrammazione perché ciò che ci porta a vedere la realtà come oggettiva, come materia sostanziale, è un’ipnosi, una programmazione inconscia dalla quale possiamo e dobbiamo risvegliarci. Il MM, per quella che è la mia esperienza, rimane lo strumento più efficace, preciso… Si dice che ha la caratteristica delle tre “i”: infallibile, impeccabile e irreversibile.…

  • Mantra madre - Yoga della non dualità

    MM – Ritiro delle proiezioni e riassorbimento del reale

    Vi è un filo d’oro che lega la conoscenza rivelata alle origini, alle tradizioni esoteriche e spirituali dei popoli, fino alla psicologia del profondo. Il Mantra Madre è questo filo d’oro di valore inestimabile! Il Mezzo del Risveglio. Ciascuno di noi è permanentemente unito all’anima del mondo attraverso un rapporto erotico-creativo. Gli insegnamenti del MM vengono dallo yoga sciamanico, dal…

  • Mindfulness Immaginale e Shinrin Yoku

    Nel silenzio in chiave immaginale

    Il silenzio non è semplicemente non parlare. Il silenzio è ascoltare profondamente, è un’altra cosa. I suoni sono la superficie dei significati, sei in silenzio quando sei connesso con il significato più profondo delle cose, puoi esserlo anche parlando, cantando o danzando, ma devi saper ascoltare il significato profondo delle cose. Lascia che la vibrazione del suono penetri in te…

  • Mantra madre - Yoga della non dualità

    Mantra Madre: uno strumento per la Libertà ed il Risveglio

    Sono una ricercatrice di benessere, svolgo una professione di aiuto da molti anni e quando sperimento qualcosa di veramente efficace desidero condividerlo. Nel MM ho trovato lo strumento giusto; secondo me il MM è la chiave più efficace, perché è immediata, semplicissima ed è corporea, il MM parla alle profondità del corpo. Se cerchi la Libertà ed il Risveglio questo…

  • Life Coaching - Ikigai Mentor

    Convinzioni potenzianti

    Le convinzioni potenzianti sono quelle utili per concentrarsi sulle scelte e non sui problemi e/o mancanze. Se vuoi cambiare qualcosa è necessario lavorare sulle convinzioni in due modi: -rendere il cambiamento possibile, costruire delle convinzioni di cambiamento, –cambiare i comportamenti. A quel punto il resto avverrà di conseguenza.

  • Life Coaching - Ikigai Mentor

    Uscire dalla zona di comfort

    La zona di comfort è lo stato psicologico in cui la persona si sente a suo agio, le cose e/o le azioni sono familiari, ha il controllo della situazione e tutto ciò gli dà sicurezza. Per cambiare è necessario uscire alla zona di comfort. Di solito non si esce da questa “area protetta”, non si mettono in atto azioni, perché…

error: Il contenuto del sito è protetto, non sei autorizzato al click destro del mouse!