• Life Coaching - Ikigai Mentor

    Convinzioni potenzianti

    Le convinzioni potenzianti sono quelle utili per concentrarsi sulle scelte e non sui problemi e/o mancanze. Se vuoi cambiare qualcosa è necessario lavorare sulle convinzioni in due modi: -rendere il cambiamento possibile, costruire delle convinzioni di cambiamento, –cambiare i comportamenti. A quel punto il resto avverrà di conseguenza.

  • Life Coaching - Ikigai Mentor

    Uscire dalla zona di comfort

    La zona di comfort è lo stato psicologico in cui la persona si sente a suo agio, le cose e/o le azioni sono familiari, ha il controllo della situazione e tutto ciò gli dà sicurezza. Per cambiare è necessario uscire alla zona di comfort. Di solito non si esce da questa “area protetta”, non si mettono in atto azioni, perché…

  • Life Coaching - Ikigai Mentor

    Le convinzioni determinano ciò che farai

    La convinzione che puoi cambiare o migliorare la tua vita aumenta la probabilità di riuscirci perché le convinzioni agiscono sulle tue azioni, su ciò che fai o non fai. Le azioni determinano il risultato ed il risultato stesso, chiude il cerchio andando a lavorare sulle convinzioni. Convinzioni iniziali → Azioni → Risultato ottenuto → Convinzioni rinforzate o depotenziate Quindi è…

  • Life Coaching - Ikigai Mentor

    Le convinzioni limitano o ampliano il Mondo Mentale

    La libertà mentale di poter esplorare come raggiungere ciò che vuoi è importante. Dove nascono le convinzioni? -Alcune arrivano dall’interno (te le sei create): accade qualcosa e ti fai il film mentale (pensi di non valere, di essere brutto/a ecc..) -Altre sono arrivate dall’esterno: instillate da figure di riferimento. È molto importante infatti stare attenti alle parole che diciamo soprattutto…

  • Life Coaching - Ikigai Mentor

    Credenze e convinzioni

    Le tue credenze le percepisci come delle certezze riguardo a qualcosa: “so che le cose stanno così”. Questo modo di pensare limita l’accesso al tuo potenziale. Ad esempio se pensi: “c’è crisi”, “non sono portato”, “se fa così allora…” agirai in maniera limitata o non agirai affatto, non otterrai il risultato rinforzando poi la credenza originaria. Le convinzioni sono dei…

  • Mindfulness Immaginale e Shinrin Yoku

    Meditare in cammino

    La meditazione camminata è una tecnica che unisce meditazione e movimento. Lo Shirin – Yoku, che ricomprende tra le attività principali anche questa pratica, dell’immersione nella natura, nasce in Giappone dalle pratiche degli sciamani Yamabishi (letteralmente: colui che si trova/si nasconde tra le montagne) che sono dei monaci asceti giapponesi che vivono come eremiti tra le montagne. Essi seguono le…

  • Articoli,  Mindfulness Immaginale e Shinrin Yoku

    Shinrin-yoku: bagno nella foresta

    Una delle migliori pratiche terapeutiche che si possono svolgere nella Natura è quella che i giapponesi chiamano Shinrin-yoku. L’espressione significa letteralmente “bagno nella foresta”, ma non ha a che vedere con un vero bagno, magari in uno splendido laghetto alpino. Bensì è un’immersione nella natura che consente di “inspirare l’atmosfera del bosco”. Gli scienziati giapponesi, che per primi hanno studiato…

  • Articoli,  Mindfulness Immaginale e Shinrin Yoku

    Forest Therapy Guide: chi è?

    La figura del Forest Therapy Guide è quella di un istruttore di meditazione che opera a contatto con la natura. Le meditazioni, i rituali, le pratiche che il Forest Therapy Guide insegna e trasmette sono ispirate allo Shinrin-Yoku, l’arte dell’immersione nella natura. È una nuova figura professionale di cui c’è un gran bisogno. È una professione che si può praticare…

error: Il contenuto del sito è protetto, non sei autorizzato al click destro del mouse!