Categorie

  • Medicina Integrativa (18)
  • Psicologia Forense (5)

Le basi per un cambiamento

L’esistenza di ognuno di noi ha una qualità significativa se si è in presenza di un buon livello di vitalità: viene dall’interno con il nostro sé che ci guida in modo che corpo, mente, sentimenti siano al servizio dell’anima (in quanto anima il nostro corpo).

Si manifesta quando cuore, mente e volontà sono in sintonia e rendono gli ostacoli della vita meno drammatici. Le difficoltà esistono, però non impediscono di trovare il lato positivo anche nelle situazioni più tragiche.

Quando la vitalità si abbassa le nostre abilità si riducono.

È determinante pertanto avere la volontà di assumersi la responsabilità delle proprie convinzioni. Come vedremo poi la volontà è una delle caratteristiche che permette la stabilità nel cambiamento.

Quando siamo in presenza di buoni livelli di energia vitale ritroviamo vitalità, apertura, espansione ed espressione.

Vediamo quindi come questi tre elementi cuore, mente e volontà possano essere in equilibrio, stabilendo un corretto rapporto tra loro. È un triangolo interiore, un luogo in noi, dove convergono tutti gli aspetti interiori ed esteriori della vita: l’imminente e l’infinito, l’ora e il sempre, il qui e l’ovunque, l’individuale e l’universale.

Esaminiamo le singole parti:

  • Il cuore governa l’omonimo organo fisico collocato nel torace, è sede delle emozioni, dei sentimenti e dell’esperienza di connessione interna con la vita.
  • La mente governa il pensiero razionale, si colloca nella testa, ancorata all’organo fisico cui diamo il nome di cervello.

Entrambi i centri costituiscono importanti bussole interne, utili per orientarsi ed evolvere. La loro combinazione riconosce e comprende sia la realtà emotiva che quella razionale. Spesso non abbiamo una familiarità con il rapporto tra mente e cuore perché questa consapevolezza, almeno in occidente, è divenuta patrimonio comune solo negli ultimi decenni del ventesimo secolo.

  • La volontà fa parte del tessuto del nostro essere, governa le nostre azioni nella vita, l’espressione di noi stessi nel mondo, rileva gli impulsi del nostro sé più profondo e risponde generando un’azione appropriata. Se dovessimo dare un’ubicazione essa è all’altezza della gola esternamente al nostro corpo fisico ma all’interno del nostro campo energetico. La sua sede è intermedia tra testa e cuore e ci consente di manifestare gli scopi della nostra anima nel mondo.

Questo triangolo interiore ci permette di rimanere stabili in momenti di forte turbolenza, quando arrivano le difficoltà della vita, e ci consente di giungere ad un nuovo livello di resilienza. Se ben equilibrato rimaniamo stabili, sani ed efficaci con i piedi a terra e gli occhi concentrati sulla nostra capacità creativa. Potremmo dire che la nostra stabilità personale supporta la nostra capacità di essere efficaci, produttivi e capaci di dare il nostro contributo.

Il bilanciamento di queste prevede una valutazione generale della connessione tra cuore, mente e volontà, esplorando ogni singolo aspetto e analizzando nell’insieme la loro combinazione.

Diciamo che ogni nuova idea deve superare questo test:

  • è sensato? (mente)
  • è emotivamente soddisfacente? (cuore)
  • ispira un’azione? (volontà)

Quando siamo energeticamente stabili, le cose fluiscono in sintonia con i nostri scopi.

Dal punto di vista energetico attiriamo “per risonanza” ciò di cui abbiamo bisogno e siamo invisibili a tutto ciò che non corrisponde alla nostra vibrazione.

Il nostro ruolo nel cambiamento è di liberarci di vecchie idee che gravano su di noi, senza giudicare, senza temere e senza resistere perché ciò che ieri ci calzava a pennello è forse, oggi, un elemento di disturbo.

Così le nostre difficoltà e “imperfezioni” divengono opportunità.

Il cambiamento si basa su un procedimento a quattro passi (consapevolezza, accettazione, apprezzamento e azione appropriata) applicabile ad ogni singolo triangolo (cuore, mente e volontà) e alle sue parti

Esploreremo il processo del cambiamento nei suoi dettagli anche nei prossimi articoli per cercare di comprendere come è meglio affrontarlo perché possa essere efficace e donarci vitalità.