Categorie

  • Medicina Integrativa (17)
  • Psicologia Forense (5)

I Denti

La forza d’imporsi al mondo

Nel mondo animale i denti vengono scoperti quando si attacca, ci si difende, in alcuni casi quando si ride. Nascondere i denti è l’azione del remissivo, del sottomesso, di colui che “non può affermarsi”. I denti quindi sono la manifestazione corporea più chiara della capacità d’imporsi al mondo, di forza e aggressività; sono le nostre “armi dure”, la nostra potenza.

Simbolicamente sono la rappresentazione del maschile, in quanto “abitanti” della bocca (cavità femminile) e, traslando, sono ritenuti simboli di forza vitale, di capacità di reazione e aggressione. I denti si possono in effetti considerare gli strumenti di un’azione “maschile”, la masticazione, che si opera all’interno di un organo cavo femminile, e possiedono un’accezione sia difensiva che offensiva.

Aprire la bocca significa aprirsi a nuove idee e rappresenta i nostri desideri ed aspirazioni (a esempio ricevere baci) o ciò in cui vogliamo “piantare i denti” (ad esempio prendendo una decisione).

L’aggressività orale può rivestirsi dei connotati più distruttivi, rappresentando, il desiderio di appropriarsi in modo viscerale del mondo esterno attraverso il suo divoramento.

Questa volontà di inglobamento e di farsi simile a ciò che si vuole introiettare può assumere però dei tratti più gentili, ad esempio nel dire (ad una persona cara) “ti mangerei” , spesso è seguito dalla specifica: “di baci”.

L’aspetto aggressivo (da ad-gredior, andare verso) può costituire anche la possibilità di trasformare una carica istintiva in un atto pieno di affettività.

Per molti, del resto, il bacio è un residuo del succhiamento infantile del capezzolo materno, esprime quindi un bisogno antico e mai saziato, di essere amato, accudito, nutrito.

Denti deboli, fragili, sempre malati rappresentano la difficoltà nell’interpretare questo lato, forse anche un senso di colpa.

Ad esempio se manco di fiducia in me stesso (una convinzione spesso radicata) riguardo ad un progetto da portare a termine potrei soffrire di mal di denti, o se mi svaluto potrei favorire il formarsi di carie. L’imporsi al mondo implica scelte fatte con fiducia in sé stessi e senza sensi di colpa, per poter “mordere la vita” con piacere; i denti rappresentano la nostra soluzione ai problemi (riducendo i pezzi grossi).

Una delle riflessioni da fare in caso di disturbi dentali consiste nel comprendere dov’è conservata la propria energia vitale, dove la si è confinata se i denti ne sono stati privati..